Cos’è il Family act

Manovra 2020, Family act

«L’Italia è uno dei Paesi con gli squilibri demografici più forti al mondo. La denatalità ci sta presentando il suo conto»

Ed ecco le misure principali del family act..

Congedo obbligatorio papà

La prima è il congedo obbligatorio per i padri, interamente retribuito, che passa da 5 a 7 giorni, e che si spera di portare nel 2021 almeno a 10 giorni.

Necessità di una responsabilità paritaria tra uomo e donna, entrambi sono fondamentali nel processo educativo.

Bonus rette asili e assegno universale nuovi nati

Ci sarà il bonus per il pagamento della retta degli asili nido e l’assegno universale mensile per tutti i nuovi nati, da 80 a 160 euro secondo la ricchezza della famiglia.

Erogato per 12 mesi già nel 2020, sarà destinato anche ai figli di lavoratori autonomi e con partita Iva. L’intenzione è maggiorarlo e renderlo strutturale nel 2021.

Bonus mamme

Viene anche confermato il “bonus mamma” di 800 euro alla nascita.

Saranno costruiti nuovi asili nidi e spazi polivalenti di servizi e socialità.

Queste sono le prime misure del Family Act, un nostro progetto di investimento che vuole famiglie più protagoniste, più eque, più ricche: vi sono stati destinati per il 2020 più di 600 milioni aggiuntivi, che diventano un miliardo l’anno venturo.

familiy act

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *